26Nov18

 

Ottava giornata di campionato e quarta trasferta per l’Impavida, si va a Piacenza contro la seconda della classe, per noi appuntamento alle 11:00 e partenza con il nostro solito pulmino direzione PalaBanca pronti ad affrontare questa trasferta da 1.100km.

 

Anche in questa occasione abbiamo la compagnia della pioggia che, fortunatamente, ci abbandona poco dopo Parma, il viaggio scorre tranquillo, arriviamo al palazzetto di Piacenza intorno alle 17:00 come al solito puntuali coi nostri orari, facciamo i biglietti per la Curva Bovo ed entriamo a sistemare il nostro materiale.

 

Poco prima dell’inizio della partita riceviamo la piacevole accoglienza della tifoseria di casa, i lupi biancorossi. Inizia la partita, nei primi due set il Piacenza detta legge ed i ragazzi di mister Lanci non riescono a giocare al meglio ma nel terzo e quarto set c’è la reazione di orgoglio dell’Impavida che si impone in entrambi con merito (obiettivo minimo 1 punto raggiunto) si va al quinto set e dopo un inizio alla pari la squadra di casa prende un leggero margine e porta a casa il risultato.

 

A fine partita non possiamo che applaudire e ringraziare i ragazzi per la bella partita fatta e per il punto conquistato in un campo molto difficile….il viaggio di ritorno sarà più leggero smile.

 

Intorno alle 21:00 ripartiamo da Piacenza destinazione Ortona dove arriviamo intorno alle 2:30.

 

“LA PASSIONE NON CONOSCE RISULTATO NON CONOSCE DISTANZA”

Curva Bovo colorata di Biancazzurro

Azione di gioco